50 anni di Verifiche

Nell’ottobre del 1969 aveva inizio l’avventura di Verifiche: un foglio di poche pagine e dalla sobria veste grafica, che con cadenza mensile dava voce all’Associazione cantonale dei docenti socialisti. La rivista nasceva in frangenti agitati ma allo stesso tempo appassionanti e coinvolgenti. Verifiche fu figlia dei movimenti sessantottini, che in Ticino si espressero con le contestazioni studentesche alla Magistrale di Locarno; visse le scissioni della sinistra e la nascita del PSA; si schierò con le forze decise a rompere vecchi equilibri politici e schemi cristallizzati, a scuotere il mondo della scuola dall’immobilismo e dal tradizionalismo e a rappresentare una generazione di docenti progressisti e di studenti che stavano avviandosi verso la carriera magistrale con la volontà di sperimentare e di rinnovare.

Per sottolineare il mezzo secolo di attività di Verifiche la redazione ha deciso di organizzare una giornata di studio e di riflessione. Le sezioni della Divisione scuole del DECS hanno riconosciuto la giornata valida nell’ambito delle attività di formazione continua degli insegnanti.La redazione confida sia in una risposta positiva sia in un’importante partecipazione dei docenti di ogni ordine e grado.

Tra gli obiettivi: rilanciare e rivitalizzare, anche attraverso nuove forme, l’associazionismo magistrale e le riviste o i canali comunicativi che danno voce alle esigenze e alle prospettive professionali degli insegnanti.

 

LEGGERE, SCRIVERE, FAR (di) SCUOLA
Associazionismo e riviste magistrali: la necessità di un rilancio

Mercoledì 20 novembre 2019
Bellinzona
Aula magna della Scuola Cantonale di Commercio Bellinzona e Scuola media di Bellinzona 1

Programma e ospiti della giornata

Vai alla pagina dedicata al 50esimo di Verifiche