×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 62

Verifiche 2011, Numeri 5-6

Verifiche 2011, Numeri 5-6

Questo numero doppio di Verifiche raccoglie gli articoli che compongono il dossier tematico, pubblicato in collaborazione con il Movimento della Scuola, DFA: una questione aperta.

Da tempo la redazione aveva in animo di proporre un’ampia riflessione sull’annoso problema della formazione dei docenti in Ticino e sull’istituto preposto a tale compito. Grazie alla costruttiva e indispensabile collaborazione con il Movimento della Scuola, sono stati raccolti articoli critici, testimonianze e testi analitici, da cui emergono numerosi nodi problematici e da cui si potrebbero trarre indicazioni utili per ripensare funzione e contenuti dell’attuale formazione magistrale. Nell’Editoriale diamo conto di questo dossier realizzato da Francesco Cavalli, Claudia De Gasparo, Alessandro Frigeri, Francesco Giudici, Franco Lazzarotto, Graziano Martignoni, Tiziano Moretti, Roberto Salek, Gianni Tavarini, Rosario Talarico, dai colleghi del Movimento della Scuola che hanno redatto il manifesto Otto temi per la scuola e da tutti coloro che hanno partecipato alle fasi di progettazione.

Il fascicolo propone anche l’articolo sulla bugiarità di Roberto Salek, il racconto La lacrima di Sabrina Hilpisch, che ha vinto il premio di scrittura Dialogare 2011, e l’intervista di Graziella Corti a Giorgio Tognola, autore del libro Rossa, Augio, Santa Domenica. Luoghi, nomi, storie. Concludono questo doppio numero la rassegna letteraria di Ignazio Gagliano, con un profilo di Leonardo Sciascia a cinquant’anni dalla pubblicazione de Il giorno della civetta, e le segnalazioni librarie di Anna Colombo e Valeria Nidola destinate ai giovani lettori.

Il numero completo della rivista può essere eccezionalmente scaricato premendo qui.

Lo scorso mese di maggio il Canvetto Luganese ha ospitato Napule è, una mostra di fotografie di Aldo Balmelli scattate nella capitale campana. Siamo lieti di poter illustrare con queste accattivanti immagini (gli originali sono a colori) il numero di dicembre di VERIFICHE. Ringraziamo l'autore per averci permesso di pubblicarle sulla rivista

Il dossier “DFA: una questione aperta” è il risultato di un progetto condiviso con i colleghi del Movimento della Scuola e concepito prima che la direttrice dell’istituto locarnese Nicole Rege Colet venisse improvvisamente sollevata dalle sue funzioni. Questo episodio rappresenta però solo la punta dell’iceberg di una situazione problematica che perdura da troppo tempo e che la ex direttrice ha contribuito ad aggravare, ma non a creare.

Questo numero doppio di Verifiche raccoglie gli articoli che compongono il dossier tematico, pubblicato in collaborazione con il Movimento della Scuola, DFA: una questione aperta.

Per oltre un secolo la Scuola Magistrale cantonale ha formato le maestre e i maestri delle nostre scuole comunali e in questa sua importante funzione è sempre stata oggetto di particolare attenzione da parte del mondo politico e dell’opinione pubblica. Fu anche al centro di accese controversie in occasione della nomina di qualche direttore e, soprattutto, durante l’occupazione studentesca nella primavera del ’68. L’istituto locarnese era anche un luogo di cultura, dove insegnavano uomini di grande prestigio come Piero Bianconi, Giovanni Bonalumi, Virgilio Gilardoni e Guido Pedroli, esponenti del mondo culturale che era intimamente legato al territorio e alle sue vicende passate e presenti.

L’insoddisfazione sembra caratterizzare da almeno una decina d’anni la vita degli abilitandi all’insegnamento. Già fortemente criticata sotto il cappello IAA, diventato poi ASP, la formazione degli insegnanti sembra essere ulteriormente peggiorata con il passaggio al DFA. Si moltiplicano infatti le voci che deplorano un crescente scollamento tra la formazione teorica e la realtà quotidiana delle sedi scolastiche, accresciuto dalla presenza di diversi nuovi formatori senza esperienza d’insegnamento e con una scarsa conoscenza della realtà ticinese.

Pagina 1 di 4