Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 62

Verifiche 2011, Numeri 5-6

Verifiche 2011, Numeri 5-6 (17)

Questo numero doppio di Verifiche raccoglie gli articoli che compongono il dossier tematico, pubblicato in collaborazione con il Movimento della Scuola, DFA: una questione aperta.

Da tempo la redazione aveva in animo di proporre un’ampia riflessione sull’annoso problema della formazione dei docenti in Ticino e sull’istituto preposto a tale compito. Grazie alla costruttiva e indispensabile collaborazione con il Movimento della Scuola, sono stati raccolti articoli critici, testimonianze e testi analitici, da cui emergono numerosi nodi problematici e da cui si potrebbero trarre indicazioni utili per ripensare funzione e contenuti dell’attuale formazione magistrale. Nell’Editoriale diamo conto di questo dossier realizzato da Francesco Cavalli, Claudia De Gasparo, Alessandro Frigeri, Francesco Giudici, Franco Lazzarotto, Graziano Martignoni, Tiziano Moretti, Roberto Salek, Gianni Tavarini, Rosario Talarico, dai colleghi del Movimento della Scuola che hanno redatto il manifesto Otto temi per la scuola e da tutti coloro che hanno partecipato alle fasi di progettazione.

Il fascicolo propone anche l’articolo sulla bugiarità di Roberto Salek, il racconto La lacrima di Sabrina Hilpisch, che ha vinto il premio di scrittura Dialogare 2011, e l’intervista di Graziella Corti a Giorgio Tognola, autore del libro Rossa, Augio, Santa Domenica. Luoghi, nomi, storie. Concludono questo doppio numero la rassegna letteraria di Ignazio Gagliano, con un profilo di Leonardo Sciascia a cinquant’anni dalla pubblicazione de Il giorno della civetta, e le segnalazioni librarie di Anna Colombo e Valeria Nidola destinate ai giovani lettori.

Il numero completo della rivista può essere eccezionalmente scaricato premendo qui.

Il seguente documento è stato presentato e discusso in occasione…
Giovedì, 29 Dicembre 2011 19:03

DFA: polo, colo, molo!

Scritto da
Definire con dodici semplicissime lettere il maggior centro formativo della…
Giovedì, 29 Dicembre 2011 19:03

Scuola: si cambino libri e autori *

Scritto da
La direttrice del Dipartimento formazione e apprendimento (DFA) ha dunque…
Giovedì, 29 Dicembre 2011 18:54

Parole come pietre

Scritto da
“Le parole assomigliano a piccole dosi di arsenico; le assumiamo…
Da quando in Ticino la formazione degli insegnanti è stata…
Giovedì, 29 Dicembre 2011 18:54

L’importanza della relazione

Scritto da
In qualsiasi ordine di scuola è indiscutibilmente importante la conoscenza…
Giovedì, 29 Dicembre 2011 18:39

Penuria d’insegnanti e numerus clausus

Scritto da
Viviamo in un periodo di consistente necessità di docenti, a…
Più di una volta Verifiche si è occupata dei problemi…
Giovedì, 29 Dicembre 2011 18:37

Quale formazione per i futuri insegnanti?

Scritto da
Le ultime vicende che hanno portato al licenziamento della direttrice…
Giovedì, 29 Dicembre 2011 18:35

Una gestione ispirata a modelli aziendali. La voce dei formatori

Scritto da
Il clima di lavoro all’interno del DFA si è andato…
Pagina 1 di 2

ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER

ATTIVITÀ


Verifiche. Cultura. Educazione. Società

La rivista si occupa di politica scolastica nel Canton Ticino dal 1969. In questi cinquant'anni ha accompagnato l'evoluzione della scuola ticinese nelle sue mille sfaccettature, nei sui tanti entusiasmi e nelle sue molte delusioni.

Verifiche è forse l’unica rivista culturale che insieme non riceve né cerca sussidi pubblici e che non ha legami di partito, pur non nascondendo di situarsi in qualche modo “a sinistra”. Ciò le assicura un’indipendenza rara.

La rivista si è aperta da diversi anni verso ambiti culturali non strettamente legati all’educazione e pubblica contributi critici di argomento letterario, musicale, antropologico, artistico, eccetera. Essa pur tuttavia resta principalmente una rivista scritta prevalentemente da insegnanti, che cerca il suo pubblico fra chi vive la scuola e la formazione come cittadino, come fruitore, come insegnante, come studente, come genitore.

La nostra piccola rivista bimestrale vede che il suo titolo – Verifiche appunto – appare quanto mai attuale e si sforza di fare la sua parte nel suo compito essenziale di partecipazione democratica.

Vogliamo e ci sforziamo di occuparci “di cultura e politica dell’educazione”.

Verifiche. Cultura. Educazione. Società - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. -  https://www.verifiche.ch